Girasole 2019: Primavera nel cuore della Sardegna, programma 27-28 Aprile

0
467
Primavera ne cuore della Sardegna a Girasole 2019

Il 27 e 28 aprile, a Girasole, arriva la prima tappa della Primavera nel Cuore della Sardegna, di seguito il programma completo delle due giornate.

Ecco il programma completo della manifestazione:

Sabato 27 aprile 2019

ORE 11 Apertura della manifestazione, del percorso enogastronomico e dell’info point gestito dall’amministrazione comunale e dalla Pro Loco di Girasole. – Centro storico

ORE 15 Inaugurazione della Mostra Collettiva d’Arte Contemporanea. – Scuola elementare, via IV Novembre

ORE 18 Per la gioia di grandi e piccini direttamente dal Sa Ruga – Festival Internazionale Arti di Strada: trampolieri, giocolieri ed equilibristi si esibiscono per le vie del paese. – Centro storico

ORE 18:30 Dimostrazione sulla preparazione del torrone artigianale ogliastrino. – Via IV Novembre, incrocio via Dante ORE 20 Concerti ed esibizioni di artisti di strada. – Centro storico

ORE 20:30 Spettacolo Gocce di Fuoco con oggetti infuocati e sfere di cristallo. – Rione Cuccureddu

ORE 21 Concerti ed esibizioni con chitarristi e fisarmonicisti. – Via Mazzini, via IV Novembre, piazza Chiesa N.S. di Monserrato

ORE 22 Moses Quartet in concerto: l’artista Moses Concas, vincitore di Italia’s Got Talent, si esibisce con la sua band e con il chitarrista Luca Faraone. – Piazza S. Antioco

Domenica 28 aprile 2019

ORE 10 Mercatino dei bambini della scuola materna. – Rione Cuccureddu

ORE 10:30 Riapertura dell’info point e della Mostra Collettiva d’Arte Contemporanea. – Scuola elementare, via IV Novembre

ORE 12 Riapertura del percorso enogastronomico. – Centro storico ORE 15:30 Musica, concerti ed esibizioni di artisti di strada. – Rione Cuccureddu, piazza Chiesa N.S. di Monserrato

ORE 17 Esibizione del Gruppo Folk S. Andrea di Tortolì. A seguire sfilata tra le Pratzas de Gelisuli con Maria Antonietta Bosu e Giansilvio Pinna. – Piazza Chiesa N.S. di Monserrato

ORE 18 Dimostrazione sulla preparazione del torrone artigianale ogliastrino. – Via IV Novembre, incrocio via Dante

ORE 18:30 Inizio della sfliata ed esibizione dei Mamuthones e Issohadores di Mamoiada. – Via Nazionale, via IV Novembre, centro storico

ORE 20 Concorso Indovina il peso del vitello. – Via IV Novembre

ORE 21 Balli con i fisarmonicisti Maria Antonietta Bosu e Giansilvio Pinna. – Piazza S. Antioco

ORE 24 Chiusura della manifestazione.

Storia e curiosità su Girasole

Girasole, l’antica “terra del sol”, ha una storia di oltre duemila anni. Al centro della piana d’Ogliastra, immerso in un verde ancora intatto e fra splendidi e suggestivi panorami, si respira il profumo della macchia mediterranea e delle erbe aromatiche. Fenici e Cartaginesi ne fecero un importante scalo stagionale nelle rotte verso le coste occidentali italiane e, in seguito, un porto permanente situato nei pressi dell’attuale stagno.

Quest’area costituisce per gli appassionati della natura e del birdwatching un interessante sito con diverse specie di uccelli e piante palustri. La pineta giunge sino al candido arenile di Isula Manna, con un fondo di sabbia dorata e dalle acque di un azzurro cangiante.

La festa in onore della patrona, la Madonna di Monserrato, viene celebrata l’8 settembre di ogni anno. In questa giornata, oltre alla processione e alla messa solenne, sfilano i costumi tradizionali e i cavalieri. La popolazione partecipa numerosa sia ai riti religiosi che agli spettacoli folkloristici e ai balli tradizionali. La parrocchia dedicata alla patrona, dalle forme semplici e sobrie, fu costruita tra il XVI ed il XVII secolo e si trova nel cuore del centro abitato.

Fra le imperdibili specialità gastronomiche vi sono i culurgiones, ravioli con diversi ripieni e dalla riconoscibile chiusura a forma di spiga, in sardo “sa spighitta“, emblema del territorio ogliastrino.

fonte: www.cuoredellasardegna.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome